​Meditando… La Parola di oggi

Meditando… 

La Parola di oggi

..
Siate santi perché Io il Signore vostro Dio sono santo..siate perfetti perché Io sono perfetto… che grandi speranze ha  Gesù per noi,ci ama talmente tanto che chiede a tutti nessuno escluso di essere santi e perfetti.Ci da pure le indicazioni ..non covare odio verso i tuoi fratelli,non  vendicarsi,rimprovera apertamente il tuo prossimo ,così non ti caricherai del suo peccato,non vantarti davanti agli uomini tutto è tuo,ma tu sei di Cristo e Cristo  è Dio…ama chi ti ama e chi non ti ama,saluta  ringrazia e fai il bene anche quando gli altri fanno il male .La strada alla santità è per tutti,ma è una strada in  salita …stasera il sacerdote che ha presieduto la funzione…ha spiegato cosa vuol dire il termine  santo..santo nella lingua dei tempi dei profeti voleva dire diverso… L’essere diverso da chi “cosi fan tutti”,l’essere diverso da chi si omologa al  fare e al disfare del potere  .”Nessuno si illuda”, la  sapienza di conoscere questo  mondo “diventa stoltezza davanti a Dio” e Dio” fa cadere i sapienti per mezzo della loro astuzia “.

Ci conosce Dio e crede in noi ,sa che possiamo essere capaci e ci esorta con un bellissimo augurio…
” Voi dunque siate perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste”
Grazie Gesù mio Dio e mio Signore…che ci dai fiducia e amore sempre…

santa notte

​NEL POSTO SBAGLIATO

Sono sempre nel posto sbagliato

nel momento sbagliato,

dicono così.

Che non ne faccio una giusta

che sbaglio la pista di atterraggio,

che volo basso

e spesso batto il muso

in cose più grandi di me.

Dicono anche 

che sto sempre dalla parte dei buoni,

e questo non è un bene,

aumenta le delusioni.

Che colpa ne ho

se esistono persone banali

superficiali, 

che si emozionano

vedendo sbranare cani e galli.

È colpa mia quando parlo

è colpa mia quando taccio,

quando leggo un giornale

quando scrivo di te che stai male.

Mi hanno coperto di fiori

in una bara a colori,

e per innaffiarli

hanno disegnato un ruscello

pieno di foglie e rami.

Da quando sono nato

sono sempre nel posto sbagliato.
Felice Iorio

Meditando la Parola di oggi..

​Il mio cuore pieno di  torri,pregiudizio,collera,orgoglio ,egocentrismo,primeggiare e mettermi in mostra  invece che arretrare ,che caos un baccano tremendo,situazioni in cui al posto di comunicare e fraternizzare nell’amore di Gesù, finisco nel voler prendere il comando per mostrarmi agli occhi del mondo,e’successo nella mia  parrocchia , nella famiglia e succede in tutte le realtà del nostro vivere quotidiano. Cosa non si fa per non far parlare di noi…nelle chiese…pare una corsa al posto fisso più che per Dio fatto esclusivamente per il proprio io..

Dal costruire oasi di pace e fratellanza  costruiamo città  di egoismo e di falsita’ dove regna solo il freddo del peccato.

E…quando non si parla più con la lingua dell’amore,  con la Parola che Gesù ci ha lasciato , quando non è più per la sua Gloria e per il nostro bene  crolla tutto.

Dio dall’alto vede,provvede a disperdere ciò che non è cosa sua.
*Il Signore li disperse di là su tutta la terra ed essi cessarono di costruire la città*
Dio ci ha dato Maria Scala del Paradiso,torre d’Avorio e a Lei che dobbiamo guardare nel suo silenzio e nella sua umiltà ha lasciato l’esempio da seguire  come arrivare a Dio e alla vita eterna…
“Dal trono dove siede

scruta tutti gli abitanti della terra,

lui, che di ognuno ha plasmato il cuore

e ne comprende tutte le opere.”
Questo versetto mi fa capire che Dio sa conosce intuisce e comprende tutto ciò che io sono perche è Lui che mi ha creato e chi crea sa pregi e difetti della sua creatura ,a Dio dall’alto dei cieli nulla è impossibile scorgere e nulla posso nascondere…voglio seguire Dio…devo ricostruire il mio cuore abbattere le torri e costruire ponti fatti di croci grandi e piccole, ..fidarmi di Lui e affidandomi a Lui con totalità.
“Si Gesù, Tu sei il mio Re e Signore, nel tempo e per l’eternità, sei Tu la mia vita e la mia eterna felicità!”

Maria Viola 

E se entri nel mio cuore….

​Non sarò una buona amica per tutti, perché non regalo “ti voglio bene” a caso, non riesco a scrivere un tvb tanto per essere considerata brava e buona, non chiamo “tesoro” “amore” per apparenza. Sono una che si apre con tutti, che in un giorno ti può raccontare la sua vita, sorrido e piango per tutti. Sono amica di pochi forse o di tanti, ho imparato a guardare le persone per quello che fanno e non per quello che dicono, apro il mio cuore a chi si ferma ad ascoltarlo, porto nel cuore tutti, e dono il mio cuore e quando qualcuno ci entra dentro, ci resta per sempre.

Maria Viola

Buon anno

Ho pensato quale fosse l’augurio migliore per questo nuovo anno,l’amore, la serenità, la salute,quello di certo ognuno lo augura e te lo auguro anche io.Il mio augurio per te  sarà  la speranza.Speranza contro ogni speranza,speranza in un anno migliore,per te ,per la tua famiglia, per chi vuoi bene,speranza nel cuore e affrontare così ogni giorno .

Buona speranza e buon anno dal mio cuore❤🌹❤
Maria Viola