Meditando la Parola del 22 marzo 2017

   “Ora, Israele,ascolta le leggi e le norme che io vi insegno.”

Come un buon padre e una buona madre Dio ci da “l’istruzione per l’uso” su come vivere e mettere in pratica la Sua volontà.

Non ci dice ,domani,fra un mese fra un anno…ma dal momento stesso che noi  ,io sopratutto,vengo a conoscenza di ciò che è il suo volere per il mio bene ,il mio impegno deve essere quello…impegnarsi ogni giorno a seguirlo…Dio mi ritiene saggia e inteliggente,ma conosce anche le mie debolezze,e mi ha concesso la grazia di mettermi accanto Il Signore” Dio è vicino a noi ogni volta che lo invochiamo”

Il Suo aiuto è sempre con noi…ogni volta che il mio  sguardo si specchia in Dio trovo la forza di rialzarmi…mi da le istruzioni, le indicazioni e sopratutto le controindicazioni,bada bene di non dimenticare di viverli in pienezza,in giustizia e adesione sincera.

L’obbedienza non è a giorni alterni,ma deve essere costante ,veritiera,perché possa io essere credibile agli occhi del mondo e  insegnare agli altri che dove c’è Dio trabocca l’amore,la gioia la misericordia.
Non basta conoscerla ,io potrei conoscere ogni virgola della Sua Parola ma poi non viverla ,il dono   della conoscenza non basta,devo anche viverla ,a fatica,ma consapevole che tutto ciò che è buono non è un mio vanto ma un dono che Dio ha voluto per me.

 

Costa fatica è vero seguiti Gesù, costa mortificazioni,sopportazioni e lacrime ,ma mai quanto è costato a Te liberarci dal peccato.Hai dato Tuo Figlio per tutti noi.

Aiutami Signore ad ascoltati ed amarti in Spirito e Verità e abbi pietà di me quando cado e invano mi dispero …aiutami ad annunciare La tua Parola non con la bocca ma con la vita…amen

Maria Viola

Amo tutto di 

AMO TUTTO DI TE

Chissà perché mi piaci!

Sarà la voglia che hai di me

sarà che mi sorridi spesso,

che mi dai la mano

quando sei vicina a me.

Chissà perché le foglie cadono!

Sarà perché esistono le stagioni

sarà perché si nasce e si muore,

mi piace addormentarmi sotto un albero

pieno di foglie e di te.

Amo tutto di te.

Tu sei l’orgoglio del mio cuore.

Amo le lacrime che scendono

quando sei felice,

quel corpo senza ferite,

quel tenero tentativo

di strapparmi un sorriso.

Giuro, se morirai prima di me

chiuderò gli occhi

e non li riaprirò più.

Felice Iorio

MI VA DI RICORDARE


Quando ti voltasti

fui colpito

da un gelido notturno,

il silenzio s’incollò alla pelle

e per miracolo

continuai a respirare.

Tacque la notte,

tacque la vita.

Con lacrime ferme

provai ad andare avanti,

ma giù per terra!

Sostenni un dolore

difficile da incontrare,

e se dopo tanto tempo

mi va di ricordare,

è perché d’inverno 

mi manca quel calore

che mi fa vecchio.

Amarti alla follia 

è stato folle,

bisogna lasciare ai sogni

il tempo di morire.

Felice Iorio

Meditando La Parola

🔑🔑❤Io creatura creata dalla Sapienza  suprema di Dio 

Dio stesso mi creò, mi diede fin dal primo attimo di vita un cuore che batteva… Eppure me ne scordo spesso mi dimentico che tutto ciò che ho che al mondo esiste, esiste grazie a Dio ,ha dato equilibrio è vita ad ogni cosa ,così come ogni cosa ha il suo equilibrio e il suo posto perché Dio lo ha voluto.

È la mia sapienza o la mia intelligenza il mio intelletto anche questo un suo dono…che va alimentato e arricchito, plasmato ,dalla Sua Parola  eterna ,immortale da sempre.

“Fonte della sapienza è la parola di Dio nei cieli,  le sue vie sono i comandamenti eterni. ” 

Aiutami Signore fonte della mia sapienza a camminare nelle Tue vie …aiutami a ringraziarti ogni giorno per la bellezza di questo mondo…aiutami a sperare e a credere anche quando disperazione e dolore,mi schiacciano, anche quando penso che tutto e  perduto e vano, aiutami a desistere alla  tentazioni  di mollare tutto ,aiutami ad insistere,a ricordarmi che Tu non mi lasci sola,perché a Te” nulla è impossibile”se io credo veramente… Aiutami a dire incessantemente e con fiducia vera ..io credo in Te Gesù per l’eternità”aiuta la mia incredulità “aiutami a pregare.

Amen

 Maria Viola

​VENTO DEBOLE

 

Le mie inutili domande

partono da te,

cosa fai nella mia vita,

cosa centri tu con me!

Sono frasi senza senso

un debole vento

le porterebbe via con sé.

Ho bisogno di respirare

aria che non c’è,

ho bisogno di sapere

chi abita dentro di te,

ho i tuoi frammenti

mancano i filamenti

che uniscono te e me.

Hai paura di soffrire

così fai soffrire me,

hai trovato un nuovo gioco:

perde chi non sta con te.

Felice Iorio

​Meditando… La Parola di oggi

Meditando… 

La Parola di oggi

..
Siate santi perché Io il Signore vostro Dio sono santo..siate perfetti perché Io sono perfetto… che grandi speranze ha  Gesù per noi,ci ama talmente tanto che chiede a tutti nessuno escluso di essere santi e perfetti.Ci da pure le indicazioni ..non covare odio verso i tuoi fratelli,non  vendicarsi,rimprovera apertamente il tuo prossimo ,così non ti caricherai del suo peccato,non vantarti davanti agli uomini tutto è tuo,ma tu sei di Cristo e Cristo  è Dio…ama chi ti ama e chi non ti ama,saluta  ringrazia e fai il bene anche quando gli altri fanno il male .La strada alla santità è per tutti,ma è una strada in  salita …stasera il sacerdote che ha presieduto la funzione…ha spiegato cosa vuol dire il termine  santo..santo nella lingua dei tempi dei profeti voleva dire diverso… L’essere diverso da chi “cosi fan tutti”,l’essere diverso da chi si omologa al  fare e al disfare del potere  .”Nessuno si illuda”, la  sapienza di conoscere questo  mondo “diventa stoltezza davanti a Dio” e Dio” fa cadere i sapienti per mezzo della loro astuzia “.

Ci conosce Dio e crede in noi ,sa che possiamo essere capaci e ci esorta con un bellissimo augurio…
” Voi dunque siate perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste”
Grazie Gesù mio Dio e mio Signore…che ci dai fiducia e amore sempre…

santa notte